Come individuare i torrent più veloci

Andrea 4 Commenti

Consigli di carattere generale per invididuare i torrent più veloci e migliorare la velocità di download quando utilizziamo uTorrent, Azureus o qualsiasi altro client Torrent.

Il primo consiglio è limitare la velocità in upload. Quando scaricate via torrent iniziate, automaticamente, a condividere il file che state scaricando. Ciò è un bene (per gli altri utenti), un male  perchè state utilizzando la vostra banda in upload. Significa che state riducendo le performance in download. Il trucco è limitare la velocità in upload dei torrent aprendo il vostro client torrent preferito, dirigendovi in impostazioni e “mettendo un paletto” alla velocità in upload. E’ possibile impostare anche 1 Kb in upload ma è una pratica che sconsigliamo. Cosa succede se ogni utente condivide i file ad una velocità minore di 10 kbps ? I tempi di attesa per il completamento dei download sarebbero spropositati..

Il secondo accorgimento è modificare l’allocamento banda. Utilizzate uTorrent ? Spostatevi con il mouse sopra il file che state scaricando, premete il tasto destro del mouse e selezionate dal menu contestuale l’opzione Allocamento Banda > Alta.

Il client torrent è configurato alla perfezione. Aprite il browser e digitate l’indirizzo del vostro motore di ricerca torrent preferito. Sappiate che un torrent con 30 seeders e 70 leechers (30% seeders) è più veloce di uno con 10 seeders e 90 leechers. In maniera analoga, un torrent con 30 seeders e 70 leechers (30% seeder) è maggiormente veloce rispetto a un torrent con 500 seeders e 2500 leechers (20% seeders).

Perchè ?

La percentuale di seeders determina la “bontà” di un torrent. Dovete cercare i torrent che hanno la migliore percentuale di Leechers, maggiore sarà il numero di persone che dispongono del file completo. Ciò vi consentirà di scaricare ad una velocità maggiore in quanto vi aggancerete un numero minore di volte ai leechers per prelevare i dati. Ogni richiesta ai leechers richiede tempo, analisi dei file scaricati e controlli di integrità.

Non è tutto

E’ una sorta di “formula matematica” e trovate anche l’incognita che è la velocità messa a diposizione dai seeders, le persone che condividono il file completo. I torrent search engine famosi sono quelli utilizzati per la maggiore, ecco perchè vi è sempre un alto numero di leechers. Il trucco è utilizzare qualche volta un tracker privato, le persone hanno maggiori motivazioni a condividere e troverete un basso numero di leechers…

Consigli finali

Concludiamo ricordandovi di effettuare, se non l’avete ancora fatto, il port forwarding. Ogni Client Torrent un sua porta specifica e dovete “sbloccarla”.

4 Commenti

  1. tommy__
    #

    Finalmente una guida che funzioni!! Complimenti a tutti voi.

  2. claudia
    #

    tutto bene quando ci sono molte fonti a disposizione….ma nel mio caso che scarico molto spesso serie tv vecchie e con poche fonti ci sono dei consigli per velocizzare ?

  3. Andrea →
    #

    Consigli per velocizzare ? Se non ci sono molti seed, persone che hanno il file completo, e tale file non te lo mettono in condivisione con una sufficiente quantità di banda, non esistono purtroppo metodi efficaci per raggiungere il tuo obiettivo. L’unica cosa che posso suggerirti è effettuare ricerche di video in lingua inglese e scaricarti i “sub”.

  4. Dario →
    #

    è vero che funziona, ma funziona bene (magari non velocissimo) se si ha 70% seed e 30 % peer. ovviamente la percentuale è calcolata sul totale seed+peer.
    Cmq trovare un torrent file che sia cosi non è facile, perchè la gente si connette e si disconnette molto durante la giornata, quindi trovare un rapporto seed/peer adeguato è difficile e sopratutto non è prevedibile. non esiste nessun programma o impostazione da modificare per equilibrare i seed e i peer. quello sta solo al numero di persone che hanno quel file che si connettono.

Pausa Web News (pausaweb.com)